News Recenti


OneCoin Cina, chi ha ragione tra i due ?

DAL SITO BEHINDMLM.COM All’inizio di Marzo è stato annunciata una “Grande Cerimoia OneCoin” ad Harbin, Cina. Il fondatore di OneCoin e co-proprietario Ruja Ignatova ha fissato il giorno di partecipazione in data 23 Aprile. Dall’8 Marzo, data dell’annuncio, non ne è stato più parlato. Circa una settimana prima dell’evento, dalle informazione ricevute da un lettore […] L'articolo OneCoin Cina, chi ha ragione tra i due ? sembra essere il primo su MLM ZOOM.

OneCoin CinaDAL SITO BEHINDMLM.COM

All’inizio di Marzo è stato annunciata una “Grande Cerimoia OneCoin” ad Harbin, Cina.

Il fondatore di OneCoin e co-proprietario Ruja Ignatova ha fissato il giorno di partecipazione in data 23 Aprile.

Dall’8 Marzo, data dell’annuncio, non ne è stato più parlato.

Circa una settimana prima dell’evento, dalle informazione ricevute da un lettore di BehindMLM Leo Wang , ci ha fatto sapere che l’evento di Harbin è stato annullato.

BehindMLM può ora confermare che le autorità cinesi stanno investigando davvero sul sistema OneCoin.

Diversi investitori sono stati arrestati, oltre $ 30 milioni di dollari sono stati sequestrati e la polizia sta avvertendo le persone di non investire nel sistema.

Quando le autorità cinesi ha iniziato a studiare OneCoin, conosciuto in Cina come “维卡 币” non è ancora chiaro. Quello che sappiamo però è che la polizia di Guandong ha effettuato delle indagini, compiendo una sorta di raid presso un evento promozionale di OneCoin in data 16 marzo.

Tre grandi investitori cinesi legati a OneCoin sono stati arrestati e sono stati sequestrati beni per un totale di 200 milioni di yuan ($ 30,8 milioni di USD).

Le Autorità sostengono che siano stati investiti circa 600 milioni di stima OneCoin RMB ($ 92,4 milioni di dollari) dagli affiliati OneCoin in Guangdong, Shandong, Liaoning, Sichuan, Henan, Hebei, Heilongjiang, Hunan e “altri luoghi”.

Il 24 aprile le autorità investigative di Pubblica Sicurezza hanno tenuto un evento di sensibilizzazione.

L’evento era volto a sensibilizzare le persone verso particolare di “nuovi tipi” di frode Ponzi,  Ponzi sulle criptovalute incluso il modello usato da OneCoin.

Il Direttore Huang Shou sostiene che OneCoin ed altre aziende, si impegnano in “attività di raccolta fondi illegali”, prendendo di “mira gli anziani”.

Un metodo utilizzato per  abbindolare gli investitori cinesi, era quello di promuovere OneCoin, rivendicando che il presentatore televisivo “江 予 菲” della Cina Business Network , aveva appoggiato anch’esso questo sistema.

Due giorni fa è stato emesso un comunicato stampa negando tali affermazioni.

Così recita una lettera firmata da 江 予 菲  il 19 aprile:

Il reporter 江 予 菲 facente parte di Yicai (parte della Cina Business Network) non è in alcun modo coinvolto in OneCoin.
Chiunque utilizzi questa cosa per promuovere OneCoin lo sta facendo in modo falso e illegale (secondo la legge cinese)
Si continuerà ad indagare sulla questione e verrà messa pressione affinchè gli investitori in OneCoin non diffondano false informazioni.
Chiunque continuerà ad utilizzare questa falsa notizia verrà perseguito per legge.

Yicai fa parte della Cina Business Network, il più grande fornitore di contenuti finanziaria della Cina.

I suoi prodotti di punta includono Digital Media CBN (applicazioni mobili, siti web, e piattaforme di social media in abbonamento), televisione CBN, CBN quotidiani,CBN Dati e Research Institute.

Al momento della pubblicazione non vi è stato alcun chiarimento sul perché OneCoin non si è presentato all’evento del 23 Aprile ad Harbin.

L’arresto di investitori e sequestro di oltre $ 30 milioni di dollari alla fine di marzo, questo sarebbe certamente da spiegare.


DAL SITO BUSINESSFORHOME.ORG

Premessa: al contrario di quanto sempre riportato da Behindmlm.com, Businessforhome.org ha sempre tenuto una linea PRO-ONECOIN.

Infatti secondo il famoso sito d’informazione, sostengono di aver parlato direttamente con la CEO di OneCoin  Dr. Ruja Ignatov che riguardo la vicenda sostiene:

“Certo che conosciamo per sfide che ci aspettano in un’economia come quella Cinese.

La criptovaluta è estremamente efficace ed i cinesi sono ben noti nell’abbracciare le innovazioni. Così OneCoin sta spingendo fortemente ed è già al lavoro per ottenere diverse licenze al fine di migliore il business in Cina.

Dr. Ruja Ignatova ha radunato per OneCoin hanno invitato i 2.500 membri cinesi a Macao il 9 maggio. Questo è il secondo più grande evento a Macao in meno di un anno e sostituisce l’evento Harbin che è stato previsto per marzo.

La spiegazione che da la Dr.Ruja Ignatova, è che la richiesta di collocare l’evento a Macao, invece di Harbin è stato richiesto dai membri cinesi stessi.

Mentre Businessforhome.org sostiene che le persone arrestate come sostenuto da Behindmlm.com , sono un paio di persone che si prodigavano nella raccolta di fondi illegali, rappresentando una sorta di criptovaluta, ma non in specifico OneCoin (ndr).

MLMZOOM
Leggendo entrambi i giornali online, che pensare?

OneCoin ha avvisi di allerta emessi da molti Paesi, ma è anche vero che il Bitcoin è una realtà, le criptomonete comunque stanno pian piano acquisendo una certa importanza.

Tutto questo va inquadrato poi in modo tale che tutto risulti legale, perchè se così non fosse, potrebbero configurarsi problemi per le aziende ed i loro affiliati.

Abbiamo voluto mettere in evidenza entrambe le notizie, perchè vogliamo che i nostri lettori possano decidere in autonomia la cosa per loro più giusta, ovvero se aderire o meno a certe tipologie di network marketing, chiamiamole “NON CONVENZIONALI”.

Restate collegati, alla prossima

Fonte: Behindmlm.com e Businessforhome.org

Fonte News...


Tags: network marketing
0 commenti
Report        

Leggi anche:

(max 200 caratteri)

(max 256 caratteri)