News Recenti


21 arresti in Spagna per GetEasy, truffa colossale !

A metà 2015 è iniziato l’accerchiamento di GetEasy in Tunisia, con l’arresto dell’ex amministratore delegato, Tiago Fontoura, mesi dopo la Guardia Civil spagnola ha eseguito l’arresto di alcune persone di rilievo nella frode. Anche in Portogallo sono stati effettuati alcuni arresti (a Madeira) , anche se il paese lusitano è famoso per la sua permissività […] L'articolo 21 arresti in Spagna per GetEasy, truffa colossale ! sembra essere il primo su MLM ZOOM.

21 arresti in Spagna per GetEasy, truffa colossale !
A metà 2015 è iniziato l’accerchiamento di GetEasy in Tunisia, con l’arresto dell’ex amministratore delegato, Tiago Fontoura, mesi dopo la Guardia Civil spagnola ha eseguito l’arresto di alcune persone di rilievo nella frode.

Anche in Portogallo sono stati effettuati alcuni arresti (a Madeira) , anche se il paese lusitano è famoso per la sua permissività nell’attuazione di schemi Ponzi. La Guardia Civil spagnola ha continuato la sua indagine su GetEasy, riportando in modo dettagliato la truffa ed è stato pubblicato da un giornale spagnolo:

Più di 8.000 persone provenienti da 70 paesi sono stati vittime del schema Ponzi che la Guardia Civil Spagnola sta indagando, guidati dal giudice della Audiencia Nacional José de la Mata.

La rete creata da questi truffatori è riuscita ad accumulare più di 25 milioni di € mantenendo i piccoli importi investiti dalle vittime in navigatori GPS.

In Spagna finora abbiamo arrestato 21 persone di origine spagnola, portoghese e colombiano e ci sono stati altri quattro arresti in Portogallo, Brasile e Francia . Sono stati anche identificati più di 100 aziende e 50 conti bancari utilizzati dai presunti autori della truffa. L’operazione è stata effettuata in collaborazione con Europol. La Guardia Civil è riuscita a smantellare questa organizzazione in Spagna.

La ricerca effettuata per comprendere il funzionamento della truffa, ha chiarito che almeno a partire dal 2013, migliaia di piccoli investitori hanno trasferito piccole somme di denaro  attraverso Internet , nella convinzione che avrebbero acquistato attrezzature, nella maggior parte dei casi geolocalizzatori .

Il tutto veniva intascato dai titolari della truffa con la promessa poi di elargire bonus agli iscritti.

“Il giudice ha inviato una mail a tutte le persone colpite dalla truffa in cui si leggeva”:

La truffa ha iniziato in Brasile e poi si è diffusa in Europa e nel resto del mondo. La Guardia Civil ha detto in una dichiarazione: ” Gran parte del denaro investito dall’organizzazione, era destinato per la promozione di questa truffa , per celebrare molte volte eventi importanti come viaggi, concerti e incontri in grandi alberghi gratis dove venivano convinte le persone ad investire i loro soldi.”

Una notizia dalla Tunisia ha fornito un aggiornamento sull’arresto di Tiago Fontoura, amministratore delegato della società. Sembrerebbe che Fontoura sia stato arrestato insieme a cinque complici, ad ognuno dei quali sarebbero state inflitte pene che vanno dai 10 ai 12 anni di carcere.

Tre di questi sembrano essere stati condannati in via definitiva e sono poi ricorsi contro tali decisioni.

Fontoura è stato arrestato in quanto ha provocato numerose perdite di denaro per circa 40.000 tunisini causando il più grande caso il riciclaggio di denaro nel paese.

Fonte: Universomlm.com
Traduzione: A.D. MLMZOOM.it

Fonte News...


Tags: network marketing
0 commenti
Report        

Leggi anche:

(max 200 caratteri)

(max 256 caratteri)