News Recenti


EVERGREEN LIFE PRODUCTS – Giovani e futuro: la fondazione friulana che accende le speranze

Evergreen Life Foundation Onlus grazie a borse di studio meritocratiche aiuta i giovani di talento a realizzare i propri sogni.

Evergreen Life Foundation Onlus Borse di studio

Evergreen Life Foundation Onlus grazie a borse di studio meritocratiche aiuta i giovani di talento a realizzare i propri sogni.
Studiare in modo continuativo, specializzarsi, partecipare ad una paraolimpiade o realizzare un CD per dare voce al proprio talento, non sempre è possibile per i giovani. Per questo Evergreen Life Products, azienda nata nel 2010 di proprietà della famiglia Pesle, forte di una crescita economica importante, ha dato vita nel 2014 ad una organizzazione di volontariato no profit, Evergreen Life Foundation Onlus. Attraverso delle borse di studio (di cui tre a copertura triennale) assegnate con criteri di merito che rispondono all’impegno personale scolastico e sportivo, la Fondazione è riuscita in pochi anni a dare speranza e concretezza ai sogni di giovani talentuosi e studiosi.

Il primo passo della Fondazione è stato la collaborazione con l’Istituto Magrini Marchetti di Gemona del Friuli. Nel dicembre 2014 e 2015, sono stati premiati due studenti – nell’ordine Luca Luigi Pontelli e Alessia Nano – diplomatisi nei rispettivi anni scolastici ed iscrittisi ad una laurea triennale, scelti per l’ottimo curriculum e il reddito familiare. Novità di questa borsa di studio è la durata: l’assegno complessivo di 4.500 euro è suddiviso in tre tranche annuali da 1.500 euro per coprire l’intero ciclo di studi.

L’anno fondamentale per la Fondazione è il 2016. A marzo, è stata premiata Sara Marin, ginnasta con sindorme di Down, durante il Campionato Naizonale di Ginnastica Ritmica di Elche. Grazie a questo premio Sara ha potuto partecipare al Trisome Game 2016, la prima Olimpiade dedicata unicamente ad atleti con Sindrome di Down che si è svolta a Firenze lo scorso luglio, in cui ha vinto cinque medaglie d’oro.

A maggio è stata la volta di due musicisti, il pianista Volodymyr Lavrynenko e la violoncellista Olena Guliei, entrambi di origine Ucraina, vincitori nel 2015 del 16° Concorso Internazionale per complessi da camera “Premio Trio di Trieste” aggiudicandosi anche il Premio Speciale “Dario De Rosa” per la migliore esecuzione di Brahms e il Premio del Pubblico. Scelti perché particolarmente talentuosi, grazie alla borsa di studio, i due ragazzi hanno avuto la possibilità di incidere il loro primo CD musicale.

Ad ottobre 2016 verrà assegnata una nuova borsa di studio, il premio al “Giovane sportivo dell’anno – Evergreen Life Products”, nato in collaborazione con USSI (Unione Stampa Sportiva) del Friuli Venezia Giulia allo scopo di valorizzare un giovane di talento a scuola e nello sport. Alla fine dell’anno ci sarà la terza edizione della borsa di studio dell’Istituto Magrini-Marchetti.

Un anno intenso, che ha soddisfatto la Presidente Alessandra Vidon Pesle (nella foto con Luca Luigi Pontelli, beneficiario della prima borsa di studio) e tutti i soci della fondazione (che sono poi i membri stessi della famiglia), perché tutte le borse di studio si fondano sul merito, e sono espressione della volontà della Onlus di supportare i ragazzi capaci, dando loro incoraggiamento e supporto concreto.

Fonte: avedisco.it

Fonte News...


Tags: network marketing
0 commenti
Report        

Leggi anche:

(max 200 caratteri)

(max 256 caratteri)