Domande e Risposte

Punteggi

  • +5
    Migliore risposta
  • +2
    Pubblicato risposta
  • +2
    Pubblicato domanda
  • +1
    Pollice su
  • -1
    Pollice giù

3

da Ignazio Tafuri in Altro 25 settembre 2015 aperta - report

Come GESTIRE e REAGIRE alle critiche o reclami?

Oggi voglio parlare di un aspetto “scomodo” del Business Online, ma che però è quasi sempre una parte integrante della propria Attività: i Reclami! Sicuramente te ne sarà capitato almeno uno, se fai Internet Marketing da un pò di tempo (a meno che non fai solo Affiliazione). No? NON CI CREDO!

Non puoi pensare che con il tuo lavoro o con i tuoi Prodotti, metterai sempre tutti d’accordo!

 

Business bully

 

E’ semplicemente IMPOSSIBILE. Non importa la qualità del tuo Prodotto, come sia ben fatto il tuo Sito o quanto siano i Contenuti del tuo Blog o del tuo lavoro in generale, stai per certo che ci saranno SEMPRE Persone che scrivono per lamentarsi.

Alcuni scriveranno Commenti sul tuo Blog esprimendo la loro opinione esattamente opposta a ciò che hai scritto o peggio, dicendoti che il tuo Post è spazzatura. Altri potrebbero lamentarsi del fatto che ti hanno inviato una domanda via eMail e dopo 5 MINUTI stanno ancora aspettando una Risposta (come se tu fossi un impiegato pagato per star lì a rispondere ai messaggi istantaneamente … anzi, forse nemmeno chi fa questo Mestiere risponde subito ma dopo 24 ore lavorative). Altri ancora ti scriveranno lamentandosi del fatto che non sono riusciti a scaricare il tuo Prodotto, che non riescono a Guadagnare con ciò che scrivi o insegni, che il tuo Prodotto fa schifo ecc …

In poche parole, non gli piaci, non gli vai a genio, non gli sei simpatico o chissà che cosa, e ci tengono a fartelo sapere.

Ti sarà sicuramente successo, e più il tuo Sito crescerà, più spesso questa cosa si ripeterà in futuro.

Ma non è importante cosa contengono le lamentele. L’importante è come reagire a questi Reclami.

Ovviamente se la loro Critica è giusta e richiede un’azione da parte tua, sbrigati ad agire subito per correggere l’errore. Io stesso non so come farei senza le tante “segnalazioni” di Link errati, errori di battitura ecc … che mi vengono fatte. Chi ti segnala queste cose in fondo lo fa a fin di bene o ci tiene a te, quindi è giusto mettere tutto in ordine e farlo alla svelta!

Come dicevo comunque, questo capita proprio a me. Sai quante volte ho fatto errori di scrittura, ho promosso Link che non funzionavano e tanti altri errori? Sono un disastro, lo so!

Succede. Siamo tutti esseri umani (io un pò più imperfetto di altri). Ma questo è successo anche a te, e se non è così … fidati, succederà. Scusami se te lo dico, non ti offendere ma sono sicuro che capirai.

Il punto è che si dovrebbe essere abbastanza umili da capire dove si sbaglia e imparare. Non c’è niente di sbagliato nel fare errori, ma c’è qualcosa che non va se fai lo stesso errore 4 volte consecutive. Un reclamo o una critica è come un Mentore, un Coach che ti fa notare, ti sottolinea quello che non sapevi in modo che tu possa apprendere la Lezione, e lo aggiunga al suo Bagaglio di conoscenza,così che tu continui a crescere ed imparare.

E poi, in fin dei conti, non ci puoi fare niente!

 

Se invece la Critica è stupida, inutile, gratuita o semplicemente sbagliata, sii abbastanza superiore da fare spallucce andare avanti. In realtà, potresti perfino considerarlo come … un Complimento! Si, proprio un complimento. Se ci pensi bene infatti, ci sono miliardi di Siti Online che vengono visti ogni Giorno. Se qualcuno si sofferma tanto sul tuo Sito, sul tuo Prodotto o sul tuo lavoro, tanto da doverti scrivere al riguardo, vuol dire che lo considera importante.

one complains the other one doing nothing

Perciò la prossima volta che ricevi un Reclamo senza senso o dettato solo dall’invidia, fai un sorriso e datti una pacca sulla spalla: Sei importante per quella persona!

 

Buon Lavoro a tutti

Risposte: 3 • Score 1 • Viste: 350
Sfoglia Per
  • 17

    da Paolo Bittante 20 febbraio

    Caro Ignazio, sono d'accordo con te nella parte finale dell'intervento, quando si dice delle critiche ingiuste e ingiustificabili, l'invidia è l'odio è una forma estrema di ammirazione e se chi si prende la briga di rispondere anziché del soprassedere vuol dire che con il tuo intervento hai bucato, che hai mosso un dubbio e se il tuo scrivere è mosso da preparazione, buona fede e informazioni precise credo che quanto ti dicono possa tranquillamente essere ignorato. Il discorso fatto da Giancarlo sulla legalità invece è un danno serio verso chi crede in questa professione e ancor di più a chi si approccia al NM. Spesso il fatto che passi il messaggio che il networker sia una professione facile soprattutto nei guadagni e che con poco impegno si possano fare grandi cifre è illusorio e crea grandi tensioni verso chi non ha questi super risultati. Questo astio può provocare molte critiche, in verità sfoghi per giustificare il proprio insuccesso ma, come ho già detto è più un problema di chi ti giudica che tuo.Tutto sta nell'etica che ognuno di noi mette in questo lavoro, una nobile professione dove i rapporti personali sono al centro di ogni azione e la fregatura verso gli altri non è contemplata
    • Score: 0
  • 78

    da Giancarlo Belloni 27 settembre 2015

    Il problema che dici delle convinzioni di coloro che operano con aziende poco serie o addirittura illegali, fino a poco tempo fa era solo un problema marginale!

    Dopo le decisioni assunte dall'Autority di agire legalmente nei confronti di coloro che promuovono aziende illegali o non completamente conformi è grave ed è di tutti!
    Non solo per chi è operante con una azienda illegale, ma anche per coloro che facendo un duro lavoro con aziende serie si trovano un mercato sputtanato!

    Spesso distinguere è difficile ma diventerà sempre più INDISPENSABILE, basta pensare che le prime azioni messe in campo dall'Autority hanno dato luogo a multe da 100.000€ e ad arresti!
    • Score: 0
  • 78

    da Giancarlo Belloni 27 settembre 2015

    Ciao Ignazio
    sono d'accordo con te nel tuo ultimo concetto!
    Di fatto io le cose che ritengo cazzate non le guardo più di tanto, ma non perdo il tempo a chiedere o contestare!

    Mentre la possibilità di rispondere o gestire le obbiezioni dipende anche da ciò che abbiamo!

    Se sai di avere un prodotto inadeguato o una azienda non completamente adeguata, la possibilità di dare risposte è molto limitata, o ci si imabarca nella discussione sulle opinioni e allora è complicato!

    Ma se hai alle spalle prodotto o azienda forti ed adeguate allora la discussione va nei fatti ed allora è sostenibile.

    Purtroppo nel variegato panorame del MLM e del Martketing OnLine affianco di poche aziende serie affidabili e legali, vi sono decine e forse centinaia di frodi truffe e fregature; queste ultime spesso presentano "fatti" alterati e "prove" costruite.

    Con questi ultimi è spesso complicato discute ed affrontare una discussione fondata su falsi e opinioni scambiate per fatti!

    • Score: 0
    2 commenti
    • Ignazio Tafuri
      da Ignazio Tafuri
      27 settembre 2015

      Grazie mille per il tuo intervento!
      Beh mi trovi abbastanza d'accordo con te Giancarlo,proviamo a considerare a
      lcune cose...
      Avere un'azienda seria e solida alle spalle va solo a tuo favore,allo stesso tempo ti dico che non me la sento di condannare chi ...  continua...

    • Ignazio Tafuri
      da Ignazio Tafuri
      27 settembre 2015

      Sono contento che venga punito chi non opera eticamente,è giusto così.
      Mi riservo però il giudizio,la differenza non è una questione solo di mercato "sputtanato",ma influisce molto il fatto che la gente,dopo aver avuto proposte da ogni dove,perc...  continua...

Devi effettuare il login per inserire una risposta.

Inviter_ln_max_title

Inviter_ln_max_descr